La giuria di Ravenna48, per l’anno 2019, sarà composta da:

Regista, sceneggiatore e direttore della fotografia, ha collaborato con Ermanno Olmi. Vermisat, il suo primo film da regista, è acclamato dalla critica. Ha insegnato Teorie e tecniche del linguaggio cinematografico all’Università di Padova e a Cinecittà presso la scuola Act Multimedia.

Nel 1990 esordisce con Je suis votre voisin e dal 2010 collabora con Mario Brenta in veste di regista. Ha tenuto corsi di formazione alla scrittura cinematografica per conto della Direzione Generale della Cooperazione Internazionale.

Dal 1999 produce documentari e collabora con Marco Paolini per Jolefilm. Nel 2012 è candidato ai David di Donatello e ai Ciack d’oro per il film Io sono Li come miglior produttore.

Direttore della Fotografia per importanti film tra cui Gomorra – La serie, Lo chiamavano Jeeg Robot e Veloce come il vento, con il quale si aggiudica il David di Donatello nel 2017.

Membro di giuria del 66° Festival del Cinema di Berlino.

Esperto in attività cinematografiche presso il Comune di Ravenna.

Inoltre saranno presenti un rappresentante del Circolo del Cinema Sogni “Antonio Ricci” e un rappresentante dell’Associazione Antropotopia.